Progetto Immagine Academy

Progetto Immagine Academy Sviluppo Strategie Innovative Accademia di Formazione

Che tipo di donna sei?

QUATTRO DONNE….

Ada è sempre in orario, lei di un orologio non sa che farne. Ne tiene uno con una lunga catena, lascito del padre. Un amico cui chiedere l’ora; mai troppo avanti, mai troppo indietro. Riposa in una tasca della sua “postina”, insieme a compiti da correggere ed un libro di Coehlo che legge seduta sulla sponda del fiume Piedra, come la giovane Pilar. Riservata, non malinconica, piuttosto riflessiva. Come per l’orologio, dell’amore non sa che farsene, se non è eterno. Labbra rosa quarzo, che esalta le sue naturali tonalità; non appariscente ma ugualmente AFFASCINANTE

Tea è tutta una trina. Al mattino apre le imposte del balcone e invoca i colori dell’alba per invadere il suo animo con calde sfumature. Ha sempre una tisaniera pronta sul “Célestine”, acqua calda protetta in fine ceramica dove macerano petali briosi. Non ha bisogno di tempo, il tempo si cristallizza sulle sue gote. Quando la s’incontra si viene risucchiati in una tela di Chikanobu. Eterea, il suo sguardo gentile trascina indietro nel tempo, lasciando un retrogusto di Acqua di Bolgheri, essenza che non manca mai nella sua “clutch”, insieme a un “Piccolo libro del cuore”. Labbra rosa fiori di melo, nuance che le dona un tocco irresistibilmente INFANTILE.

Lea è sempre in ritardo, mille cose e ne conclude metà. Il resto lo ripara sotto cappelli di paglia a larga tesa, adornati di fiori di carta crespa. Il suo tempo è elastico, i suoi 10 minuti sono i 40 di qualcun’altro. I 30 di riporto le sono assolti, con sorrisi strappati dalle sue bluse country che profumano di Mandarine di Roger&Gallet, custodito in un’ampollina che abita costantemente la sua “hobo” a mezzaluna. Sarà lei a rincorrere l’amore o viceversa? Sta di fatto che entrambi si fermano ad attendersi ed è una continua sorpresa d’incontri frizzanti e labili come bolle di sapone: lei lo sa che “L’amore accade per sbaglio” come nel libro di Baley. Labbra rosso corallo, che parlano di conchiglie e spuma tra le dita… FRIZZANTE

Eva è una donna DECISA, la vita tra le righe di un planning. Il suo tempo è danaro e sovente la si intravede dai finestrini di un taxi intenta a programmare la giornata o a riscriverla per sopraggiunti imprevisti. Si lascia dietro una scia di Hugo Boss, che tiene con sé nella “briefcase”, insieme al suo manualetto di sopravvivenza: “Vendicatevi fiorendo”, esortazione della Dragani che le ricorda di non buttarsi via. Al tramonto sveste i panni della palestra, abbandonandosi a scatenate passioni. Sul comodino un boccale di acqua al gusto di mela e mandorla, da condividere con chi, quella sera, saprà sfilarle le calze senza nemmeno tirare un filo. Labbra rosso lampone, lasciano impronte intense sul suo partner, come sui fogli della sua agenda.

Questa settimana una breve narrazione, da leggere sotto l’ombrellone: quattro donne immaginarie ed i loro modi di interpretare la vita, l’amore e il modo di essere. Raccontaci in quale ti riconosci o se hai un modo tutto tuo di porti. Quali sono tuoi colori?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su